Dove installare il telefono fisso in casa? I migliori suggerimenti per integrare l’elettrodomestico con l’arredamento

Date:

Sin dai primissimi tempi in cui il telefono fisso cominciò ad essere utilizzato, in ogni casa era ed è presente uno spazio ad esso dedicato. Questa abitudine è stata inizialmente legata al fatto che i primi esemplari di questo elettrodomestico erano di grandi dimensioni e quindi, richiedevano necessariamente uno spazio su un mobiletto, oppure l’anta di un armadio, un comodino e così via. Tuttavia, a prescindere dalle caratteristiche abitudinarie di famiglia, il telefono, o almeno la base a cui appoggiarlo, devono essere collegati all’attacco della linea telefonica predisposta, pertanto, vediamo alcuni suggerimenti sui migliori posti in cui collocarlo all’interno di una casa per far sì che questo “accessorio” sia adeguatamente integrato nell’arredamento.

I cambiamenti dovuti all’evoluzione tecnologica dei telefoni fissi

Così come le caratteristiche dei telefoni fissi sono cambiate nel tempo, anche la posizione di questo strumento all’interno della casa è stata progressivamente interessata da alcuni cambiamenti. Prima dello sviluppo degli smartphone, essendo il telefono fisso il principale e anzi, unico, mezzo di comunicazione, si era soliti posizionarlo tra le stanze più frequentate della casa e quindi tra la cucina e la camera da pranzo, in cui tendenzialmente ci si tratteneva per la maggior parte del tempo quando si stava in casa. Alcune abitudini quali lo squillo per scendere o per avvisare qualcuno del proprio arrivo, hanno portato inconsciamente ad aver bisogno di tenere il telefono fisso in una posizione strategica dell’abitazione che possa consentire di sentire suonare la cornetta, a prescindere dalla stanza in cui ci si trovi. Anche il fatto che si ricevevano molte telefonate in una sola giornata, che potevano essere dirette a diversi membri della famiglia, costituiva un fattore fondamentale per scegliere una posizione che oltre ad essere strategica fosse semplice e soprattutto veloce da raggiungere. Considerato che gli apparecchi inizialmente non davano la possibilità di visualizzare i numeri o le chiamate perse, si cercava in ogni modo di evitare di perdere le telefonate in entrata. E così è stato per lungo tempo.

L’avvento dei cordless, i telefoni senza fili

Con l’evolversi di alcune delle caratteristiche dei telefoni fissi, anche le abitudini si sono modificate. Ad esempio, l’introduzione dei telefoni con carica a base e possibilità di staccarli per utilizzarli in diverse stanze è stata primaria per la scelta della posizione del telefono. Ciò ha infatti incentivato le persone ad introdurre dei piccoli pezzi di mobilio per facilitare l’installazione e l’integrazione, arrivando a considerare questi elettrodomestici come un pezzo di arredamento e meno come un elettrodomestico ingombrante.

Le soluzioni attuali più gettonate, la cucina come postazione principale o l’affiancamento ad altri elettrodomestici maggiormente usati

Dovendo sempre tenere conto del fatto che si tratta di un oggetto estremamente pratico nella vita di tutti i giorni, la tendenza generale che tuttora persiste è quella di posizionare il telefono nella stanza più utilizzata, cioè la cucina. Vi è chi sceglie di mettere più di un telefono, magari nelle grandi case. La possibilità di installare dei cordless permette infatti di avere a disposizione una cornetta a cui rispondere in diverse stanze, senza la necessità di dover correre appena si sente uno squillo per raggiungere il telefono.

Tra le posizioni più gettonate ci sono gli spazi vicino agli attacchi di altri strumenti fondamentali della casa, elettrodomestici tra i più utilizzati quotidianamente quali ad esempio il modem, il frigorifero oppure la televisione. Non è infatti raro che si scelga di riunire i dispositivi elettronici in un punto della stanza, o in generale della casa, per avere modo di nascondere i fili ed organizzarli ordinatamente.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Efficienza energetica: cos’è? Come migliorarla? Tutti gli interventi

L'attuale emergenza climatica ha evidenziato ancora una volta quanto...

Vendere casa presto e al miglior prezzo? Come procedere e cosa non fare

La vendita di un immobile è un'operazione complessa e,...

Come preventivare, stimare e ammortizzare le spese nascoste di una compravendita immobiliare

Quando si compra casa è piuttosto comune trovarsi a...

Ecco i mutui green e perché molti decidono di scegliere questo prodotto

Senza dubbio il tema della sostenibilità è molto sentito...