Come scegliere il colore giusto per la facciata esterna della casa seguendo le normative da rispettare

Date:

Scegliere il colore della facciata esterna: tra gusti personali e regole da seguire

Una volta scelta la tipologia di pittura da applicare alla facciata esterna della propria abitazione, si può finalmente scegliere il colore della tinta. In alcuni casi, però, la scelta è limitata da alcune regolamentazioni comunali: infatti, chi vive nei centri storici o nelle aree centrali di una città non sempre può decidere liberamente con quale colore tinteggiare la facciata esterna della casa, anche se è di sua proprietà. Solitamente, in queste zone sono vietati colori troppo sgargianti o che in generale stonano con le tonalità scelte per il resto dell’isolato. La motivazione principale alla base di questi regolamenti è che, a differenza di quanto accade con i muri interni, quelli esterni sono visibili a tutti, pertanto devono essere adeguati allo stile dell’area di residenza specifica.

Vantaggi e svantaggi delle diverse tonalità delle pareti esterne: quali colori utilizzare?

A seconda delle esigenze di ciascuna abitazione e di determinate caratteristiche dell’area in cui si vive, alcune sfumature potrebbero essere più indicate di altre. Ad esempio, se si vive in zone molto calde e soleggiate, è consigliabile utilizzare dei colori chiari, sia caldi che freddi, che riparino dalle alte temperature. Se la struttura della casa è particolarmente elegante, invece, anche la pittura scelta per le pareti esterne dovrà rispecchiarne l’animo sofisticato: in questi casi, i colori neutri e le tinte pastello sono i più gettonati. Al contrario, gli edifici nuovi e moderni sono spesso tinteggiati con colori caldi e più scuri, capaci di dare un tocco di energia a costruzioni spesso sobrie e minimaliste.
Per quanto riguarda il budget da riservare ai lavori di tinteggiatura, i fattori che maggiormente concorrono nel definire i costi da sostenere sono l’ampiezza della superficie da dipingere, la tipologia di pittura scelta in base alle caratteristiche dei muri e al clima della zona e la manodopera, sebbene in alcuni casi il prezzo della vernice aumenti quando si scelgono tonalità più particolari. Dato che si tratta di un investimento di non poco conto, per la tinteggiatura esterna si consiglia di prediligere la qualità ed evitare di risparmiare a tutti i costi: un lavoro svolto bene e con materiali di alta fascia presenta maggiore durevolezza e consente di avere un risultato finale più bello da vedere. Vediamo adesso nel dettaglio le caratteristiche da considerare per fare la scelta migliore.

Armonia e contrasto con gli elementi circostanti: anche esprimere la propria individualità conta

A seconda dell’effetto che si vuole ottenere, il solo colore della facciata esterna può far sì che la casa risalti nell’ambiente circostante o che si mimetizzi in maniera omogenea con esso. Se si vuole ottenere il primo effetto, la parola d’ordine è contrasto: giocare con tinte diverse rispetto a quelle degli edifici posti lungo la stessa via o addirittura pitturando la parete con più di un colore è un modo per fare emergere la propria casa, anche se non bisogna esagerare per evitare che il risultato finale sia un pugno in un occhio. Se si vuole mimetizzare la propria casa in un ambiente armonico, allora le sfumature da scegliere dovranno essere simili a quelle degli elementi circostanti, sia naturali che quelli artificiali. Optare per questa scelta non significa non avere originalità, bensì sapere trovare la soluzione che meglio si adatta ai gusti personali e che allo stesso tempo rispecchi i toni circostanti. Raggiungere il giusto equilibrio tra questi elementi garantirà un risultato ottimale.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Efficienza energetica: cos’è? Come migliorarla? Tutti gli interventi

L'attuale emergenza climatica ha evidenziato ancora una volta quanto...

Vendere casa presto e al miglior prezzo? Come procedere e cosa non fare

La vendita di un immobile è un'operazione complessa e,...

Come preventivare, stimare e ammortizzare le spese nascoste di una compravendita immobiliare

Quando si compra casa è piuttosto comune trovarsi a...

Ecco i mutui green e perché molti decidono di scegliere questo prodotto

Senza dubbio il tema della sostenibilità è molto sentito...